La posta del cuore

Caro dottor .G,
le scrivo questa mail perché ho saputo dalla mia amica Penelope che è davvero bravo a dare consigli.
Mi trovo in una brutta situazione: sono innamorata di un giovane del mio paese ma, nonostante le sue continue pressioni, non mi sono ancora concessa. Da qualche tempo il ballerino di flamenco della città, Don Rodriguez, mi sta facendo la corte. Pensi che ha mandato addirittura due Bravi ragazzi a chiedermi se volessi findanzarmi con lui.
Vuoi metterti con me? si, no, forse.
Io ho barrato la casellina del forse, perché non faccio altro che pensare a Renzo.
Sono disperata, cosa devo fare?
Una volta mi ha portato sul lago di Como: è stato bellissimo. Mi ricordo ancora il suo ramo, così dritto, che volgeva a mezzogiorno. Non ha fatto altro che dire di voler parcheggiare la sua nava nel mio golfo, o almeno tra i miei monti.
Sono in imbarazzo a dirle queste cose.
Renzo non fa altro che dire che mi vuole, ma io sono convinta che dopo essermi concessa a lui non mi sposerà.
Allora può dire addio ai miei Monti.
Pensi che è tornato da Milano.. sì, è appassionato di moda e va spesso in via monte napoleone, e mi ha portato un po’ di pane. Che tirchio! Io mi aspettavo l’iphone sinceramente, così… magari… un pensierino potevo farlo.

Sono una ragazza molto religiosa, e in famiglia ci teniamo a restare vergini prima del matrimonio. Stavo pensando di andare qualche giorno da mia zia a Monza, con le sue figlie ho un ottimo rapporto.
Mi aiuti..

È da qualche giorno che ho la nausea, non vorrei essere rimasta incinta. Non so chi sia il padre, non oso nominarlo.

Lucia

Promessi Sposi, Lucia

Divisore

Cara Lucia,
scappare non le servirà a nulla. Deve fare chiarezza con se stessa e capire di chi è veramente innamorata.
Lascerei perdere l’intrigo con Don Rodrigo. Non si lasci ingannare… non sembra amore vero, ma solo un capriccio.
Pure lei, però, Lucia! Allotana Renzo manco avesse la peste.
Si vede che è un bravo ragazzo. Sono sicuro che si dimostrerà un punto Fermo nella sua vita.
Si ricordi che questi sono tempi duri: il pane va caro. Il caro Renzo è un tipo passionale, metterebbe a ferro e fuoco una città pur di trovarla.
Capisco la sua fede religiosa, si vede che la osserva con tanto timore, però non deve pensare che il matrimonio sia la soluzione a tutto. È ancora giovane: questo matrimonio non s’ha da fare.

Dottor .G

Dottor .G

Dottor .G

Annunci