J.K.Toole e la sua geniale banda di idioti

di

John Kennedy Toole era morto già da sette anni quando, nel 1976, il manoscritto del suo romanzo Una banda di idioti, giunse fra le mani dello scrittore americano Walker Percy. […] quando insegnavo… Continua a leggere

American Pastoral: dal romanzo al film. Un bignami asettico di un capolavoro

di

Pastorale Americana è uno dei più noti e venduti romanzi della letteratura americana, grazie al quale nel 1997 Philp Roth ha vinto il premio Pulitzer. Dal 20 ottobre 2016 è diventato anche un… Continua a leggere

Netflix, Blockbuster, la pirateria e i contenuti on-demand

di

Uno dei fattori che ha cambiato radicalmente l’industria dei contenuti, nato con l’era di Internet, è sicuramente costituito dalla pirateria. Sebbene anche prima di Internet fosse abbastanza facile trovare in giro musicassette (sì,… Continua a leggere

I nerd coinvolgeranno il mondo

di

L’impressione è che non ci siano più vie di fuga. Se sei esperto informatico, o d’una scienza qualsiasi, sei nerd. Lo sei se conosci a menadito un immaginario letterario, fumettistico o cinematografico. Sei… Continua a leggere

Cinque ragioni polemiche per cui non diventerai mai uno scrittore di successo.

di

Tra tutte le passioni che potevi avere, la scrittura è la più stronza. Senza che storci il muso, se stai leggendo questo pezzo è perché avrai sicuramente digitato sul browser chiavi di ricerca come “diventare… Continua a leggere

Parigi è un desiderio: e se poi si realizza?

di

C’è un libro su Parigi. C’è l’ennesimo libro su Parigi. C’è l’ennesimo libro su Parigi che merita davvero di essere letto. Su Parigi è stato detto tutto. Eppure c’è sempre qualcosa di nuovo… Continua a leggere

Quattro chiacchiere con Riccardo Ventrella- Fenomenologia della merendina

di

Notare un libro dal titolo Fenomenologia della merendina pubblicato da una casa editrice indipendente toscana, Edizioni Clichy, poteva mai lasciarmi indifferente? Per una Morettiana come me, il titolo non poteva che chiamare in… Continua a leggere

Sogno e “medioconscio” nella letteratura di Schinitzler

di

L’oscillazione onirica tra reale e surreale nella scrittura di Arthur Schnitzler (1862 – 1931), unitamente al contesto storico in cui operò l’autore – la Vienna degli anni venti -, non lasciano molti dubbi… Continua a leggere

L’ultimo tabù dell’Occidente

di

Nel 1994 lo scrittore spagnolo Javier Marías, traendo ispirazione da un passo del Riccardo III di William Shakespeare, realizzò il suo ottavo romanzo, intitolato “Domani nella battaglia pensa a me”. La storia prende… Continua a leggere

Festival di Sanremo 2017: l’anno della rottamazione?

di

Un altro Sanremo è andato. Come si dice, morto un papa se ne fa un altro. Forse non oggi, forse non domani, ma molto presto si inizierà a pensare già a quello successivo.… Continua a leggere

Casa d’altri: breve storia di assenze e di dimenticati

di

Capitano a volte per caso tra le mani vecchi libri, che avevi già letto ma che il tempo ti ripropone perché la tua consapevolezza cambia ogni volta che giri quelle pagine. E così… Continua a leggere

“La La Land”, il musical che torna a incantare

di

È il cuore che batte. Il cinema è cambiato tanto nei suoi centoventidue anni d’età. Eppure direi che proprio in tempi come quelli attuali, dominati dalla multimedialità e dalla volontà di abbinare i… Continua a leggere